Crea sito

Scoop! Vi spiego come per la donna che il mondo ci invidia, tale Boldrini Laura, nascono i bambini. Dunque, per la Laurona nazionale esistono solo le femmine, i maschi no dato che per la riproduzione sono completamente inutili. Le femmine umane, per la Boldra Nostra,  sono proteroginie, cioè da femminine diventano maschi così si possono autofecondare; ma si tratta di maschi proterandrii che possono diventare femmine, in questo modo, dopo la fecondazione, possono rimanere incint..e?…i? Vabbè non ha importanza, quello che importa è che il passaggio da maschio a femmina (proterandria)  sia veloce, altrimenti il liquido seminale non potrebbe fare effetto. In questo modo Celeste Costantino, parlamentare SEL eletta in calabria, ha dato alla luce Bianca e, meritatamente, si è presa gli auguri della Boldrinona nazional comunista,  sessista, femminista. Sui social qualche pazzo fascista, razzista ha accusato la Boldinona di misandria, ma si tratta di pochi scellerati; noi ci uniamo agli auguri alla nuova arrivata Bianca, che possa avere una lunga e prospera esistenza, e alla di lei mamma Celeste, che al pari della  Lissarca Miliaris  riesce a modificare il proprio sesso a seconda delle necessità. Da tutto ciò nasce spontaneo un dubbio: se, come la Boldrini sostiene i maschi non esistono, allora siamo tutte femmine, e quelle che in mezzo alle gambe hanno la codina sono maschi temporanei, a scadenza…bello, bello davvero…