Precedente Celeste proteroginia, Celeste proterandria Successivo Io non so che droga usa Boeri, ma deve essere roba buona.
  • Ho letto sommariamente lo scambio di convenevoli tra mmyg e Oly, e francamente mi sfugge il fulcro della questione, per cui vediamo di fare chiarezza.
    Il governo del socialista zapatero, già campione della sinistra internazionale dopo le delusioni causate da Blair, inviò a Melilla l’esercito per risolvere una situazione esplosiva. Furono anche sparati dei colpi a scopo intimidatorio per far capire ai migranti che erano pronti a sparare a chiunque avesse superato lo sbarramento. E poco importa se il muro e le leggi restrittive sull’immigrazione fossero opera del precedente governo Aznar.
    Se la vicenda zapatero serve per interpretare le figure di trump e Macron, allora possiamo dire che se chi vuole costruire muri contro l’ immigrazione è brutto, sporco e cattivo, chi i muri se li trova già fatti e, pur provenendo da una cultura politica che disprezza i muri e chi li costruisce, se li tiene e li utilizza, non è meno brutto, sporco e cattivo, solo più ipocrita. È molto semplice, non capisco che cosa ci sia da discutere!

    • C’è da discutere che se il sinistro spara o minaccia d’ammassare carri armati sul confine tutto ok, se il destro si azzardasse solo anche a PENSARE certe cose scoppia il finimondo! Con me questa politica NON PASSA, sopratutto non la lascio passare a chi si ammanta di una presunta neutralità politico/ideologica!

  • Sono LUSTRI che oly fomenta la rissa con non risposte che possono essere interpretate in mille modi, neanche Nostradamus era così intriso di depistaggi come lui!

    bada bene, io ho detto:

    Ci sono anche altri metodi, compagno Zapatero docet!

    e la sua risposta è stata:

    Che sarebbe? Sparare direttamente sui migranti disarmati come succede nell’enclave di Melilla?

    attenzione: io non parlato di spari, ho SOLO detto che ci sono altri metodi come insegna Zapatero, solo quello ho detto, è stato Oly a tirare in ballo gli spari, non io! E li ha tirati in ballo perchè BEN SAPEVA che Zapatero fece sparare sui migranti! E Zapatero è stato il SUCCESSORE del dimissionario Aznar, che si dimise per aver incolpato i separatisti baschi di un attentato terroristico islamico, a quella vicenda diedero grande risalti i media dell’epoca e successivamente, su Excite, io e Oly ci scontrammo pesantemente, quindi non può venire a dire che non sa di che orientamento fosse Aznar! E se davvero non lo sa vuol dire che tratta con una superficialità vergognosa ogni argomento di cui discute!

    Ma torniamo a noi: se avesse dato la sua risposta senza pubblicare nessun link tutto sarebbe a posto, IO ho nominato zapatero, LUI dice che sparava sui migranti, perfetto, cristallino, ineccepibile! Ma sarebbe anche significato ammettere che la sinistra spagnola, e quindi di riflesso la sinistra in generale, è xenofoba e razzista, e questo il caro oliver non lo può consentire, allora che ti fa? ci mette un bel link dove si parla, GUARDA TE IL CASO, proprio di quell’Aznar, che oggi dice di non sapere che era di destra! E’ facile, e per quello lui ha messo il link che nomina Aznar, che leggendo quell’articolo il nome di Aznar, E NON QUELLO DI ZAPATERO, venga associato agli spari contro i clandestini.

    Oly tenta con la retorica di modificare ilo senso delle parole, le figure retoriche che in questo caso ha usato sono la metonimia e la sineddoche per poi proseguire il discorso con l’iperbato, quello che io volgarmente definisco mistificazione. Il vecchio PCI aveva maestri retorici molto capaci, da quelli imparai queste cose (io mi identifico nella destra repubblicana USA ma provengo da una famiglia di PURE radici comuniste e mio padre è stato sindaco PCI del mio paesello per ben 15 anni, dal 1950 al 1965), per cui non ci casco, e in tutti questi anni ho imparato a conoscere la sua tattica!

    Allora lo smaschero e tutte le volte s’incazza come una bestia! E sai perchè? Perchè lui è di sinistra ma pretende di essere considerato neutrale, non vuole essere omologato a nessuna corrente o pensiero, ma purtroppo per lui non ci riesce! Non sai quante volte Io, Monerefuge, Rodney e altri che qui non scrivono glielo abbiamo contestato in tutti questi anni! Se lo iscrivi in un gruppo o categoria va in bestia, per quello quando mi offende lo metto nel PCI.

    Ora, lasciando perdere le cagate che diciamo io e oly, che qui nascono e finiscono, vorrei cogliere l’occasione di invitare tutti allo studio delle figure retoriche, perchè è tramite la loro conoscenza che si smascherano le vere. e ben più gravi mistificazioni della politica e dei media accondiscendenti!

  • oly64

    No, capo, non ho usato nessun acronimo. 😉

  • oly64

    14 juillet 2017!!!! LIBERTE’,… EGALITE’,…. FRATERNITE’…
    ehm, ihihihih… ma che fine hanno fatto i valori della rivoluzione?
    Certo, scappa da ridere, ma all’alba del secondo millennio la Francia
    sembra aver cancellato con un colpo di spugna i propositi costituzionari e tornata
    al diciottesimo secolo. Chissà se se ne renderanno conto oggi cantando la marsigliese e urlando l’ormai vuoto slogan.

    • fabio

      Buongiorno OLy……La storia a quanto pare si ripete….che il Renzie d’oltralpe (Macron) sia il nuovo Luigi XVI? Un salutone.

      • oly64

        Buongiorno Fabio, ben ritrovato. Povero Macron, nel caso l’aspetterebbe una brutta fine, come pure la sua ‘Maria-milf Antonietta’ 🙂 I tempi però sono diversi: il popolo ha brioches in quantità e deve preoccuparsi più della presa della pastiglia (per l’ulcerai l’ipertensione) che d’altro.

        • Per adesso ha brioches in quantità, ma quando le “risorse” sfonderanno il confine meridionale e si accalcheranno ai loro confini che faranno? Condivideranno le brioches come noi “guerrafondai invasori” condividevano le K-Ration in Libano?

          • oly64

            Non servirà sfondare nulla, se un disperato vuole passare troverà sempre il modo di farlo. Probabilmente poi dovrà accontentarsi delle briciole, come successe a marocchini e algerini, ma col tempo verranno assorbiti anche questi.

            • Vedo che la mortadella alberga salda e felice sui tuoi occhi! Ti sei accorto che durante il vertice di Taormina avevano azzerato gli sbarchi in sicilia? E’ possibilissimo fermare questa invasione, basta VOLERLO! Ma noi abbiamo un parlamento di cialtroni che non solo non vuole fermare i clandestini, ma addirittura li cerca, li vuole, li incita! A Berlino i nostri “rappresentanti” hanno perfettamente rappresentato sé stessi: avranno ottenuto prestigiosi incarichi europei e chissà cos’altro per farci tenere a noi tutto il peso di questa tragica invasione; ma stai tranquillo che i fanti francesi, austriaci e sloveni fan bene la guardia e non lasceran passare lo straniero al loro 24 maggio!

              • oly64

                Si, si, non passerà proprio nessuno… 😀
                Lo so che basta versare qualche milionata ad un Gheddafi o Erdogan qualsiasi perchè gli sbarchi si blocchino magicamente, ma io non li voglio avere sulla coscienza.

                • Ci sono anche altri metodi, compagno Zapatero docet!

                • oly64
                • No no, io parlavo di ZAPATERO non ad Aznar; Zapatero dai, un’altra speranza per l’europa, il compagno che sparava sui clandestini…

                  http://www.lisistrata.com/2005Saglimbenipolitica/031zapaterofastrage.htm

                • oly64

                  Va beh, migranti o clandestini…

                • Non spostare l’attenzione altrove: ZAPATERO SPARAVA SUI CLANDESTINI! ZAPATERO, l’uomo di sinistra, quella sinistra che di vanta di non essere razzista! Quella stessa sinistra che accusa noi di destra di essere xenofobi e razzisti, sparava sui clandestini e oggi CHIUDE LE FRONTIERE! Visto che dici di esserne superpartes mi piacerebbe che denunciassi il RAZXISMO XENOFOBO della sinistra, e non mi venire a dire che l’hai già fatto perché non è vero!

                • oly64

                  Se lo dici tu. Io ho scritto migrandi invece di clandestini e ho postato una delle stesse notizie su sparatorie a Melilla. Ovvio che uno che non viuole vedere, NON VEDE. Se mi scrivi: ci sono altri metodi, tipo Zapataero docet e ti rispondo: ‘che sarebbe? (cioè) quello di sparare sui migranti a Melilla’ più che non averlo fatto posso SOSTENERE di averlo espresso più chiaramente (e prima) di te. .. sta qui scritto… 😉

                • Eh NO bello mio: Nel tuo link si parla solo di ARRESTI! Non si parla di spari nel link dove è nominato Aznar che tu hai postato; viceversa nel link che ho postato io SI’ che si parla di spari e si parla di ZAPATERO che ha dato l’ordine . all’esercito spagnolo di sparare! Ed è vero: chi non vuole vedere NON VEDE! Oh non mi riferivo a te, tu vedi tutto ahahahah, mi riferivo a bertinotti, fassino, cossuta, diliberto, dalema, ecc. ecc. ecc, tutti sinistri che…come di cevi? Ah sì: chi non vuol vedere non vede”

                • oly64

                  Il link era solamente messo a completamento della mia asserzione; ho postato quello che credevo più recente e con una foto esplicativa sul ‘muro’ di Melilla…

                • Hai tentato di far passare Aznar per il pistolero accoppa migranti quando invece l’accoppa migranti è il progressista, socialista difensore degli oppressi Mr. ZAPATERO. Ti è andata male, come al solito! 😀

                • oly64

                  Non ho tentato nulla, visto quello che ho scritto chiaramente. Che poi Aznar non fosse uno stinco di Santo e che abbia eretto per primo muri e promulgato norme blocca-immigrati non è colpa mia, se poi a digitare ‘migranti enclave Melilla’ esce quello.

                • Eheheh non molli nella tua difesa del/dei socialisti sinistri “progressisti” eh? Non ha “promulgato norme blocca-immigrati” ha dato ordine di SPARARE SUI MIGRANTI! C’è un bel cazzo di differenza tra “promulgare norme” e ordinare di sparare! Quando sarai VERAMENTE obiettivo chiamerai le cose col loro nome, senza giri di parole dirai: LO XENOFOBO RAZZISTA SOCIALISTA ZAPATERO SPARAVA SUI MIGRANTI! Quando sarai obiettivo e superpartes, ora, mi dispiace, non lo sei, oggi sei PARTES SOCIALISTA!

                • oly64

                  Beh, lascio che siano i lettori a tirare le somme, non certo un cretino qualsiasi.

                  MMYGG E’ UN CRETINO E NON CONOSCE L’ITALIANO.

                • Le tireranno, non dubitare, quelli che sono OBIETTIVI naturalmente, sai i sinistri COME TE invece…eh bè…Ma non disperare: ora che i terrapiattisti cominciano a spingere chissà, non avrai più bisogno di OFFENDERE per avere ragione: potrai accodarti a loro, cominciare a credere che la terra è piatta, e loro ti sosterranno in tutte le puttanate in cui credi:

                  1) il nucleare inquina più d’ogni altra cosa
                  2) il socialismo è il bene assoluto
                  3) se i ghiacci si sciolgono aumenta il livello dei mari
                  4) Archimede, Newton, Einstein, Bohr erano dei coglioni
                  4) Plank, Celsius e Fermi erano dei coglioni
                  5) La destra è fascista e razzista
                  6) le auto elettriche non inquinano

                  ahahah buon divertimento ahahah

                • oly64

                  L’unica cosa di cui si renderanno conto è di come TU sia IL coglione, per non dire di peggio(è già scritto sopra!).
                  Quando hai fatto riferimento a Zapatero ed io ho scritto ‘ah, quello che sparava sui migranti?’ ti sarebbe bastato scrivere ‘SI, QUELLO’, invece NO, hai voluto discutere, polemizzare, rifarmi domande a cui avevo risposto chiaramente, tirare fuori Aznar (l’hai fatto tu!) che io manco consideravo e così alla fine mi trovo costretto a dover rettificare.
                  Già, forse mi sono lasciato prendere dalla fretta ma, COME BEN CI HA FATTO CONSTATARE MMYG, Zapatero NON HA COLPE ma, come per Macron oggi, ha solo messo in pratica norme dettate e imposte da governi precedenti, in particolare di Aznar.
                  Chiedo venia per lo sbaglio, ora la VERITA’ è salva!

                • OOOOh cicobello: ma chi credi di prendere per il culo! Salame! Tu TU CAZZO, hai scritto

                  Che sarebbe? Sparare direttamente sui migranti disarmati come succede nell’enclave di Melilla?

                  e metti un link che parla di Aznar, PARLA DI AZNAR, quello che, da impareggiabile mistificatore, fai addirittura FINTA di non sapere sapere se era di desta o di sinistra, quando su excite avemmo discussioni epocali su di lui! Ooooh, se vuoi prendere per il culo me le devi prepare MOLTO MEGLIO le tue MISTIFICAZIONI socialiste/sinistre, non stai parlando ad una testa vuota iscritta al PCI/PDS/PD che crede che gli asini volino perchè lo ha detto Berlinguer!

                • oly64

                  Mai parlato prima di Aznar in vita mia. E ho detto tutto.

                • Ne abbiamo discusso ANIMATAMENTE e ho detto tutto!

                • oly64

                  Puoi cercare all’infinito, ma non troverai giustificazioni alle tue balle. Purtroppo per te, a voler sempre far di tutto un’erba un fascio, classificare le persone, schierarle da una parte o dall’altra, queste figure di merda sono da mettere in conto. Io non so nulla di Aznar e non mi sono mai azzardato a parlare di chi sia e cosa abbia fatto! PUNTO. E chiudo qui, quando vorrai parlare CON ME rivolgiti A ME, non a fatmatiche associazioni o a qualcuno con cui avrai discusso in altri siti.

                • Mai parlato di associazioni o di altri siti, ho parlato di me e di te, IO e TE su excite! Io e te abbiamo discusso di Aznar, di come si dimise per via dell’attentato musso a madrid, dato che già allora cercavi di difendere i musulmani, e infatti TU hai postato un link che parla di aznar, non io!

                • Sai benissimo che tutto quello che abbiamo scritto su excite è andato perso, se non quei pochi post che mi ero salvato e di cui uno, quello di secckkio che qui ho anche pubblicato, mi rende ragione, almeno nel merito, su come volti la gabbana! Ma potrebbe esserci qualcosa qui…

                • oly64

                  Prova a cercare su altri blog e su altri nick, sarai più fortunato.

                • monrefuge

                  l’hai fatto incazzare come non mai!

                • Eh bè, come gli è venuta gli passa!

                • Beh, lascio che siano i lettori a tirare le somme, non certo un comunista qualsiasi.

                  OLY64 E’ UN COMUNISTA MISTIFICATORE E NON CONOSCE L’ITALIANO.

        • fabio

          Ben ritrovato anche a te e debbo dire che ti vedo molto in forma…..Nel tuo post ci sono un paio di battute da antologia….Un abbraccio.

          • oly64

            In forma sferica, vorresti dire? 😉 A dire il vero soffro terribilmente questo caldo e non vedo l’ora di andarmene al nord a refrigerarmi un po’. Un fresco saluto… Buon weekend!

            • fabio

              Non mi dire niente…..sto facendo il conto alla rovescia circa quando passa questa estate….Quando parti? Un salutone anche a te nel frattempo.

              • oly64

                partenza ritardata? Io decollo il 1 agosto per la russia, come ormai sanno tutti. 😉

                • fabio

                  Stupendo!! Non lo sapevo. E’ una terra che vorrei vedere specialmente Sanpietroburgo. Lì è sicuro che non trovi l’afa. Io andrò in montagna vicino Roma ma a settembre. Siamo già stati in Irlanda a fine maggio inizio giugno, quindi ora lavoro e poi più in là riposo. Buona domenica intanto. A presto.

                • Io abito in montagna e ho sempre sofferto il caldo. Andare in città, nell’afosa pianura padana, era per me una sofferenza; ma da un paio d’anni le cose son cambiate: sotto i 25 C° non sto bene! Non sopporto più freddo, pioggia, neve men che meno…HOUSTON, Texas! Lì devo andare!

                • fabio

                  Io lo soffro tutt’ora. Mi innervosisce, e contribuisce a mandare ancora più giù la mia già bassa pressione. Io aspiro ad andare a vivere in montagna, se riesco a sopravvivere al lavoro ancora ad un’età decente,ci vado.

                • monrefuge

                  evidentemente hai un problema.

                • Sì: ho freddo!

                • monrefuge

                  credevo fosse in avaria un serbatoio dell’ossigeno…

                • 😀

                • oly64

                  Insomma… non puoi lamentarti, soprattutto se hai visto il Kerry in quella stagione. Magari riuscissi a fare vacanze non ad agosto! Come comprenderai, per me il culmine del mio vagabondaggio sarà l’Ermitage; non vedo l’ora! Privjét 😉

                • fabio

                  L’ho visto eccome il Kerry…..stupendo e coloratissimo grazie ai rododendri in fiore. Stavolta ho fatto un bel giro e ho idea che dovrò tornarci per la terza volta. Chissà forse sarà quella definitiva? Ottimo l’Ermitage . Il fatto di poter fare vacanze qundo vuoi è forse l’unica cosa di positivo rimasta nell’avere una attività propria. Ad agosto infatti lavoro tutto il mese, ma anche io in passato e con altri lavori, ero costretto a fare ferie sempre ad agosto. Un salutone e buona giornta.

                • oly64

                  :-))

            • monrefuge

              Pirlone, ancora un po’ e sembri Fassino!

    • È l’era “macronista”, l’era delle ” speranze” europee…ma anche no: in fondo Macron fa quel che deve: l’interesse della Francia!

      • oly64

        Ah ecco, mi sembrava una battuta; l’integrazione ha corretto il tiro. 🙂 Se le regole venissero applicate, come le sanzioni, non so se l’interesse francese ne sarebbe salvaguardato.

        • No infatti, e adesso è culo e camicia col Trump per metterla in culo alla Merkel e far le scarpe alla titubante May. E che l’europetta si fotta, alla facciaccia dei proclami! Era più europeista la Le Pen!!!

          • oly64

            Vedremo se terra fede alle promesse elettorali. Al momento non ha ancora fatto nulla (proprio nulla!) e lo vedo piuttosto spaesato, magari non quanto Hollande che era proprio perso, ma non ancora ben conscio di quello che deve dire o fare.Io comunque la faccenda delle sanzioni non riesco a lasciarla cader. Una volta che ci siamo permessi noi di non accogliere qualcuno, subito multati, nonostante facessimo tutto il lavoro di salvataggio e smistamento e oggi che alzano addirittura muri, nemmeno un richiamo? Col cax che verso la mia quota, quella vanno nelle ‘spese di gestione migranti’ , la mia quota falla pagare a chi non fa il suo dovere!

            • Lo vedi spaesato? Dopo il ricevimento di Trump in pompa magna nella super simbolica ricorrenza della presa dell Bastiglia, direi che ha le idee ben chiare!

              • oly64

                Già, quelle cioè di non averne… deve semplicemente continuare a seguire le linee del passato, che comportano una sudditanza completa agli USA; niente di nuovo.

  • fabio

    Lo “straniero” purtroppo “passa” perchè siamo governati da “italiani” che si sentono “stranieri”.

    • Più che stranieri: APOLIDI! Loro unico credo è la prevaricazione, il guadagno facile, non han casa o nazionalità, per questi pidocchi siam tutti ossa da spolpare! Mettono poveracci contro altri poveracci, fan venire qui gente da ogni dove per vivere sulle loro spalle e sulle spalle di chi non ce la fa ad accoglierli; finirà che ci scanneremo l’un l’altro e questi cialtroni, senza un briciolo di dignità, saran lì a strisciare tra i nostri piedi per fregarci anche i denti d’oro appena ci ammazzano!

      • fabio

        E’ quello che penso anche io. Il traffico di immigrati è solo il mezzo che stanno usando oggi per destabilizzare e destrutturare un paese ed innescare una guerra tra morti di fame. Perchè è a questo che porterà il “combinato disposto” delle leggi fatte da 3 governi imposti da un massone sull’orlo della fossa, e di un’invasione organizzata e pianificata a tavolino dalle stesse massonerie internazionali. La cosa “comica” per non dire tragica è che tutto ciò avviene ed avverrà con beneplacido e il consenso di una gran massa di italiani che non capendo di essere le vittime prossime future di questo gioco perverso, ha approvato col suo voto il proprio suicidio assistito.

        • Massone sull’orlo della fossa… Da cornice!!! Questa la chiamo poesia!

          • fabio

            Grazie, troppo buono…….è che il “soggetto” mi ispira!

  • “we few, we happy few, we band of brothers” mi avete toccato il cuore, anche se preferisco festeggiare il День Победы il 9 maggio.

    • Bravo Nuke, era quello lo scopo: toccare il cuore! Risvegliare l’amor patrio, risvegliar l’identità di popolo, l’identità di nazione. Oggi lo straniero sale da sud e contemporaneamente cala da nord, lo straniero preme ai nostri confini ma nessun fante si frappone…

      • enrica

        Mmyg….ma che amor patrio, identità di popolo, nazione….non l’abbiamo mai avuta veramente. È troppo faticoso averla, noi siamo al massimo campanilisti. Il duce , forse ha provato ad unirci, ma solo per sua visionaria intenzione di recuperare una grandezza che non abbiamo mai avuto, se non scomodando gli antichi romani ( che erano per la maggior parte: corrotti, scansafatiche, individualisti, ignavi, clientelari, nepotisti )
        La Virtus romana apparteneva a pochi, gli altri erano popolino con le virtù di cui sopra.
        Siamo onesti.

        • credi davvero che un popolo come lo hai descritto tu avrebbe potuto creare un impero durato mille anni, capace di costruire strade, ponti, acquedotti, monumenti che sono giunti fino a noi? che ha gettato le basi per la moderna giurisprudenza, le basi della moderna democrazia, ecc. ecc? non credere che le altre civiltà contemporanee fossero diverse, anzi magari erano pure peggio. la corruzione, l’egoismo, l’opportunismo di chi deteneva il potere ricordano tanto quello che succede oggi e quello che è sempre successo in qualsiasi epoca. il popolo ignavo, corrotto, succube del potere?
          “fatta l’Italia, bisogna fare gli italiani” diceva massimo d’azeglio. magari ci hanno provato senza riuscirci i padri risorgimentali, ma chi ha fatto il primo passo avanti con buon successo è stato proprio mussolini. più di lui solo la tv! il recupero della grandezza perduta non era il fine ma il mezzo.

        • Scansafatiche e individualisti non costruiscono un ponte sul Reno in 10 giorni! Ignavi, clientelari e nepotisti non costruiscono 600 navi in un inverno! Per andare sulla luna non basta la NASA, ci vuole un indotto di aziende supertecnologiche in grado di servirla, per avere aziende in grado di servire la NASA ci vogliono impiegati tecnico-scientifici di grande valore i cui progetti vengono realizzati da maestranze capaci e professionali, per collegare tutte queste cose ci vogliono infrastrutture funzionanti ed efficienti; per andare sulla luna ci vuole un popolo in grado di farlo! Lo stesso per fare il Pantheon, lo stesso per fare il Colosseo, lo stesso per fare teatro Massimo, ancora imbattuto per capienza di spettatori. Roma vinse finchè fu popolo, finchè fu unita e laboriosa, poi venne il tempo della corruzione, degli scansafatiche, degli individualisti, degli ignavi e delle clientele, in una parola la caduta dell’impero romano. E’ quello a cui assistiamo oggi al capezzale dell’occidente! Ti consiglio vivamente il Debello Gallico, una finestra sul mondo antico impressionante!

          • enrica

            Lo costrui’ un esercito, il migliore ai tempi. Ben organizzato, ben addestrato, ben indottrinato, ben pagato ( finché non ci si mise l’inflazione , ma quando ormai l’impero declinava). La grandezza di Roma fu l’esercito, fin dalla sua nascita si vide costretta a continue guerre di vicinato, prima, di conquista poi, di difesa confini successivamente.
            Nacque includendo varie popolazioni italiche, quindi da subito dovette organizzare lo stato affinché vi si riconoscesse ciascuna anima , tesa ad un’unità d’intenti, fino ad ottenere unica identità. Coltivo’ , con ottima propaganda, le decantate virtù cui ogni animo, che volesse dirsi nobile, doveva aderire. Nessuno credo possa negare agli italiani di tutti i tempi, grande ingegno, genio, capacità organizzative, originalità. Tutte doti possedute anche a quei tempi, quindi fummo e siamo ottimi ingegneri, versati in molte discipline, compreso il diritto.
            La grandezza di Roma si basa su un grande esercito, ottimi generali: brutali ed efficaci, che conquistarono mezzo mondo, assoggettarono genti , ottennero tributi tanto da mantenerla, ma soprattutto la rifornirono continuamente di una enorme quantità di schiavi. La vera forza lavoro che permise la costruzione di ponti, acquedotti, teatri, ville, templi…che estrasse metalli, che spiano’ montagne…
            Non fu il popolo di Roma ( se non agli albori) furono gli schiavi a costruire le opere che ancora ci ricordano la sua grandezza….anche se ben diretti.
            Il popolino dell’urbe mangiava per la distribuzione di cibo gratuita quotidiana, essendo clientem delle famiglie nobili, si divertiva agli spettacoli circensi è teatrali, tutto sulle spalle dei tributi Delle provincie.
            Tornando all’esercito, il soldato alla fine della ferma, se scampato a mille battaglie, poteva ottenere come ricompensa della terra nelle provincie conquistate. Fu così che si estese lo stile di vita romano, le tradizioni, le conoscenze…forse le migliori espressioni della romanita’, finirono per fondare poi nuove nazioni, mischiandosi con i locali.
            Tutto questo è indubbio, resta il fatto che la romanita’ era una bella quanto vitale propaganda, che rendeva sesterzi nelle casse dello stato.
            Non mancarono guerre civili, lotte intestine, colpi di stato, uccisioni, vendette, tradimenti….fu grande Roma? Certo, colse il momento giusto, in cui molti popoli erano disorganizzati e divisi in tribù, o erano in un vero e proprio declino.
            Capitò anche a roma, come sempre accade nella storia umana.
            Non vedo tanti motivi di orgoglio per il nostro passato,: anche altre civiltà hanno conosciuto la nostra parabola. E, ripeto, tra mille virtù italiane, non vedo maturità civile, senso dello stato, impegno sociale costante.
            Se D’Azeglio diceva che c’erano da fare gli italiani, Mussolini riconosceva che governare gli italiani era inutile….o sbaglio? Quindi il problema c’è sempre stato….

  • oly64

    ?… oggi è il 10 luglio.

    • Bravo! Sei perspicace! Oggi è il 10 luglio! Domani è l’undici e ieri era il nove.

      • oly64

        Perciò il tuo articolo non c’entra una mazza. 🙂 Magari riprova il 14 con qualcosa di francese… §;-)